• teatropubblicoligure logo
  • teatri del paradiso
  • ODISSEA un racconto mediterraneo

  • ILIADE un racconto mediterraneo
  • Eneide un racconto mediterraneo
  • DECAMERON un racconto italiano in tempo di peste
  • Portus Lunae Art Festival
  • soriteatro
  • Letturainpubblico 200
  • FRANTOI dell’ARTE
  • FESTIVAL GROCK
  • STAR Sistema Teatri Antichi Romani
  • 5 terre Art Festival
  • FESTIVAL SCALI A MARE PIEVE
  • DIALOGHI
  • ATLANTE DEL GRAN KAN
  • Yves Klein
  • Tutto il Teatro in un manifesto
  • Tearto
  • I boreali

Dalla terra alle lune

un viaggio cosmico in compagnia di Plutarco, Keplero e Huygens
con Piergiorgio Odifreddi

un progetto di Sergio Maifredi e Piergiorgio Odifreddi
regia Sergio Maifredi
produzione Teatro Pubblico Ligure

  NOVITÀ   In occasione dei 50 anni 
  dal primo passo dell’Uomo sulla Luna  

“Avevo tre anni nel 1969 – scrive Sergio Maifredi – in quella mitica notte del 20 luglio in cui l’Uomo mosse il primo passo sulla Luna: un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l’Umanità, ci ricordiamo tutti quella frase. Voglio ritornare a quell’emozione e, giocando con un titolo del grande Jules Verne, inizio un viaggio dalla Terra alla Luna con Piergiorgio Odifreddi.”
Questo racconto è il diario di un viaggio nello spazio, dalla Terra alla Luna e oltre verso i pianeti e i satelliti del sistema solare. Capitano della nave spaziale è Piergiorgio Odifreddi, che per l’occasione ha arruolato come membri dell’equipaggio Plutarco, il grande storico e filosofo greco, Keplero, uno dei padri dell’astronomia moderna e Huygens, il più grande scienziato vissuto in quel mezzo secolo che separa Galileo e Keplero da Newton. Attraverso la traduzione di tre brevi scritti – Il volto della Luna di Plutarco, Sogno di Keplero e l’Osservatore cosmico di Huygens – il Capitano Odifreddi mette così in evidenza le reciproche influenze, le anticipazioni scientifiche contenute in queste opere ma anche gli errori intriganti, prendendone spunto per spaziare dalla mitologia alla fantascienza, dalla letteratura al cinema e dalle idee primitive della fisica antica alle sofisticate fotografie dell’astronomia moderna.
Grazie alla capacità di Odifreddi di coniugare l’umanesimo e la classicità con la scienza e la modernità, quello che sino a ora era stato un confronto a distanza durato millenni diventa un dialogo vivo e immediato tra tre grandi protagonisti della cultura occidentale.
Un viaggio straordinario con un equipaggio eccezionale.

Scarica PDF 

oddi SA
SCHEDA ARTISTICA

scheda artistica
SCHEDA TECNICA

Scarica DIA

Logo PP
POWER POINT