• teatropubblicoligure logo
  • ODISSEA un racconto mediterraneo

  • ILIADE un racconto mediterraneo
  • Eneide un racconto mediterraneo
  • DECAMERON un racconto italiano in tempo di peste
  • Portus Lunae Art Festival
  • soriteatro
  • Letturainpubblico 200
  • FRANTOI dell’ARTE
  • FESTIVAL GROCK
  • STAR Sistema Teatri Antichi Romani
  • 5 terre Art Festival
  • FESTIVAL SCALI A MARE PIEVE
  • DIALOGHI
  • ATLANTE DEL GRAN KAN
  • Yves Klein
  • Tutto il Teatro in un manifesto
  • Tearto
  • I boreali

Iliade

ILIADE UN RACCONTO MEDITERRANEO
Un progetto di Sergio Maifredi
produzione Teatro Pubblico Ligure
In collaborazione con La Versiliana Festival

Ogni libro del poema è affidato ad un diverso interprete, con noi sono, come moderni cantori: Giuseppe Cederna, Maddalena Crippa, Moni Ovadia, Amanda Sandrelli, Tullio Solenghi, Dario Vergassola e David Riondino

regia: Sergio Maifredi
direttore di produzione: Lucia Lombardo
consulenza letteraria: Giorgio Ieranò e Matteo Nucci 

ILIADE è il big bang della letteratura occidentale. Nei suoi versi sono racchiusi i geni di tutti i miti, di tutti gli eroi. Achille, Agamennone, Aiace ed Ettore ma anche Odisseo, a cui lo stesso Omero dedicherà l’altro grande codice della nostra cultura: l’Odissea. Ma anche Enea che, profugo, in fuga dalla propria città in fiamme, si vedrà affidato da Virgilio la responsabilità di portare sulle proprie spalle Anchise, il padre, la storia, la sua storia che è la storia vista dalla parte sbagliata, dalla parte di chi è stato sconfitto, e per mano il figlio, il futuro, la fondazione, Roma che fonderà e l’Impero che ci porta ai giorni nostri. Iliade è un racconto della prima guerra del Mediterraneo, il mare con le terre conosciute intorno, quindi la prima guerra mondiale. Iliade è l’archetipo, il paradigma delle guerre che verranno. Nei suoi versi ci sono il conflitto, l’ira, l‘eroismo, il dolore, il rancore, l’amore, il sangue, le armi, la paura, le madri, le spose, i padri, i figli ma soprattutto vi è la morte. La nera morte umanamente temuta, la bella morte eroicamente cercata. La morte che è fine di tutto e per questo impone i “patti di pace” come catarsi finale, del poema e della vita.

Il progetto ILIADE ODISSEA ENEIDE UN RACCONTO MEDITERRANEO è adatto a teatri all’aperto ed al chiuso, per siti archeologici, festival, rassegne o per accompagnare un’intera stagione teatrale con appuntamenti cadenzati durante l’anno. Consigliamo un percorso a tappe, con più appuntamenti dello stesso poema, per dare al pubblico l’idea della diverse prospettive con cui ogni cantore affronta il racconto.

 

 VIDEOILIADE

 

Moni Ovadia

L’ira di Achille - libro I


Tullio Solenghi

Il duello per Elena - libro III


Amanda Sandrelli

La morte di Patroclo - libro XVI e XVII


Giuseppe Cederna

La morte di Ettore - libro XXII


Maddalena Crippa

I giochi per Patroclo - libro XXIII


Dario Vergassola e David Riondino

Achille e Priamo - libro XXIV