Dialoghi sulla rappresentazione 2018

DIALOGHI  XI edizione  -  dal 21 al 30 settembre 2018 - mnemosine - la memoria dagli aedi ad icloud

 
MNEMOSINE (Μνημοσύνη, Mnemosȳne) è la personificazione mitologica della memoria.
Memoria intesa come capacità di ricordare, di mettere insieme i frammenti e farne narrazione nell’arte,
Mnemosine è madre delle nove Muse.
loc dialoghi 18
clicca sull’immagine per ingrandire

Dal “Cantami a Diva…” gli aedi hanno sempre invocato le Muse e soprattutto la capacità di ricordare, di mettere insieme il ricordo. La memoria dell’occidente affonda le sue radici nel mare e nelle isole della Grecia: Poesia, Filosofia e Matematica.
Tra luce abbagliante, viaggi, commerci, naufragi, mostri, dee e guerra. La guerra del mito, del racconto mediterraneo e la guerra drammaticamente vicina a noi. Troia e Cefalonia.

Partiamo da Omero, con Valerio Massimo Manfredi, per raccontare il poema del ritorno, per poi decifrare l’arcipelago di miti racchiusi nelle isole dell’Egeo con le parole di Giorgio Ieranò per arrivare agli eroi di Cefalonia, non semidei in cerca della bella morte, ma soldati italiani trucidati dal fuoco nazista, nella ricostruzione di Marco De Paolis e Renzo Parodi.
Entreremo, con l’archeologo Paolo Brusasco, dentro la devastazione della memoria perpetrata dall’ISIS.
Racconteremo della memoria di Genova che riaffiora negli scavi di San Giovanni d’Acri in Israele, con Fabrizio Benente e Massimo Minella.
Per poi scavare nelle memorie personali, nelle epifanie di Mnemosine, con Judith Hermann e Roberto Alajmo, perché un individuo, come un popolo, non esiste se non sa ricordare e se non sa dar forma al ricordo, se non sa raccontarsi.

DIALOGHI a BOOKPRIDE / Genova a Palazzo Ducale MEMORIA VIVENTE

Memoria Vivente è un percorso di tre incontri realizzati attraverso la collaborazione tra Book Pride e il Teatro Pubblico Ligure.
Legandosi direttamente a Dialoghi sulla rappresentazione, ideato da Sergio Maifredi direttore artistico  del progetto a Genova. Da 11 edizioni. Memoria Vivente vuole essere una riflessione su tre diversi modi in cui la memoria si rivela un’occasione – acuta e presente – di conoscenza.

  • Visite: 5

Sergio Maifredi
direttore artistico

mobile +39 3488706237
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lucia Lombardo
direttore produzione e comunicazione

mobile +39 3290540950
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


TEATRO PUBBLICO LIGURE S.R.L. - IMPRESA SOCIALE
P.Iva: 02477370999 - C.F.: 02477370999
CODICE DESTINATARIO FATTURE ELETTRONICHE: USAL8PV
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Trasparenza
© Teatro Pubblico Ligure.