Image
Un progetto del Comune di Genova
Ideato da Sergio Maifredi - Teatro Pubblico Ligure 

START AND GO
il teatro si fa impresa

Una cosa è coltivare il sogno di fare teatro, un’altra è avere gli strumenti per realizzarlo. Start and Go fornisce le competenze adeguate agli artisti che vogliono vivere della loro passione. Insegna quello che non si impara sul palcoscenico ma serve per salirci sopra anno dopo anno, con una continuità su cui, in concreto, si costruisce una carriera. Le materie sono tante e comprendono competenze necessarie come ricerca di fondi, progettazione, comunicazione e gestione del budget. Un visione complessiva destinata a diventare più solida grazie al lavoro di gruppo, perché la volontà del singolo è decisiva ma spesso non è sufficiente. Un costruttivo tuffo nella realtà, da cui si riemerge trovandosi tra le mani teatro e impresa uniti. Bando emanato dal Comune di Genova su un progetto ideato e diretto dal direttore artistico di Teatro Pubblico Ligure Sergio Maifredi. Realizzato in collaborazione con Hangar Piemonte.

 

 Da Genova parte “Start and Go”: gli 8 vincitori del bando emesso dal Comune di Genova per un percorso che unisce teatro e impresa

Sono stati presentati questa mattina al Job Center di Palazzo Verde, in via del Molo, gli otto vincitori del bando “Start and Go”, progetto voluto dal Comune di Genova e dal sindaco Marco Bucci, ideato dal direttore artistico del Teatro Pubblico Ligure Sergio Maifredi per l’Assessorato alle politiche culturali e realizzato in collaborazione con Hangar Piemonte.

I vincitori sono (in ordine alfabetico): Marta Abate di Genova, Giulia Cammarota di Torino, Camilla Cicciotti di Genova, Alessandro Paschitto di Napoli, Emanuele Rosa di Genova, Giulia Sangiorgio di Bari, Michele Spanò di Genova e Claudio Zappalà di Catania. In tutto sono state presentate 51 domande, di cui 8 escluse perché non conformi alle richieste del bando. Delle 43 ammesse, 16 provengono dalla Liguria, 5 dalla Campania, 6 dal Lazio, 6 dal Piemonte. Molto alto il livello delle proposte, che sono state selezionate da una Commissione costituita da rappresentanti del Comune di Genova, di TPL Teatro Pubblico Ligure e di Fondazione Piemonte dal Vivo.

«Start and Go è la strada per unire arte e concretezza che è un po’ nel DNA della nostra Città: imparare a rendere possibili i sogni – sostiene l’assessore alle politiche culturali Barbara Grosso – Le domande arrivate da ogni parte di Italia sono di altissimo livello. Questo ci conferma la necessità formativa di tanti giovani artisti under 35: conoscono bene la propria arte ma a volte faticano a trasformarla in lavoro. Il progetto insegna i mestieri che stanno dietro ogni progetto artistico, come trovare risorse, come promuoversi, come organizzarsi in un percorso formativo con esperti di grande professionalità che da oggi fino a giugno seguiranno le 8 compagnie vincitrici. Genova anche con questo progetto si pone come punto di riferimento del Teatro in Italia».

 «Durante la Commissione – dichiara Sergio Maifredi– sono state esaminate richieste provenienti da realtà artistiche di grande interesse. Questo bando potrà portare alcuni artisti ad essere autonomi in un percorso di sostenibilità dell’impresa e dei suoi lavoratori. Il progetto “Start and Go” è nato con l’idea di fornire concretezza a chi ha un sogno e non sa come realizzarlo. Per riuscirci non basta la pura creatività. Occorre proteggerla coniugandola con una solida organizzazione, inserita in una visione economica sostenibile. In una dinamica come questa, il gruppo è una forza capace di superare l’ambizione del singolo, giungendo a un traguardo concreto che dà forma al coraggio».

 Ora inizia il vero e proprio lavoro sul campo, con l’obiettivo di comunicare ai giovani l’importanza di saper scrivere un progetto e la capacità di capirne i costi che ne derivano. Per le 8 formazioni artistiche selezionate si attivano percorsi di formazione con gli esperti di Hangar, progetto voluto all’assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte e realizzato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo, che dal 2014 si occupa di supporto e sviluppo del comparto culturale. A partire da oggi gli esperti di Hangar assieme al Teatro Pubblico Ligure e al Comune di Genova affiancheranno i giovani selezionati per avvicinarli ai principi e agli strumenti di fundraising, farli riflettere sui valori e l’identità di un progetto, sugli stakeholder, gli elementi della progettazione e budgeting. La prima fase del percorso si chiude domani nei locali dell’Ex Manifattura Tabacchi di Sestri Ponente, con un laboratorio di progettazione. Il percorso completo si concluderà a giugno 2022 con la restituzione artistica e gestionale, sotto la guida di Sergio Maifredi, alla presenza di esperti e autorità.

 Informazioni su:

www.comune.genova.it

www.genovacreativa.it/it/tutti-progetti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni su:
www.comune.genova.it
www.genovacreativa.it/it/tutti-progetti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

video

Sergio Maifredi
direttore artistico

mobile +39 3488706237
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lucia Lombardo
direttore produzione e comunicazione

mobile +39 3290540950
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


TEATRO PUBBLICO LIGURE S.R.L. - IMPRESA SOCIALE
P.Iva: 02477370999 - C.F.: 02477370999
CODICE DESTINATARIO FATTURE ELETTRONICHE: USAL8PV
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Trasparenza
© Teatro Pubblico Ligure.